Acquaticità dopo la nascita

Il lavoro in acqua offre alla donna in attesa infiniti benefici e un completo stato di benessere.
Si lavora in assenza di gravità quindi senza sforzo.
L'acqua contiene, massaggia, tonifica, attutisce i movimenti.
Migliora la circolazione, funziona meglio l'apparato urinario, le articolazioni diventano più elastiche, la colonna si distende.
Migliora la respirazione, si abbandonano le tensioni muscolari, si massaggia la zona perineale, si rafforza il pavimento pelvico.

Gli esercizi proposti sono pensati per una donna in gravidanza, premesso che, anche solo stare in acqua, fa bene alla gestante.
Ogni donna che aspetta un bimbo dovrebbe regalarsi un corso di acquaticità!

Gli incontri saranno a cadenza settimanale della durata di un'ora di effettivo lavoro in acqua per ciascun incontro.
Il lavoro si svolgerà in piccoli gruppi di donne in gravidanza a partire dal quarto mese, ma se si desidera anche prima, fino a quando si vuole (anche fino al giorno prima di partorire).

A richiesta si possono organizzare anche sessioni individuali.