Domande frequenti

-Perché contattare una Educatrice perinatale?

Il primo contatto non è impegnativo e ti offre la possibilità di

  • di poter valutare se la persona con cui entri in contatto è la persona giusta per te, quella che sceglierai per affiancarti fino al parto;
  • ha un carattere informativo: puoi pertanto comprendere meglio le possibilità a tua disposizione per operare scelte informate nel tuo  percorso genitoriale.

-In che modo l'educatrice perinatale ti può essere d'aiuto?

 Grazie all’intervento personalizzato puoi:

  • Ricevere informazioni utili,
  • Superare ansie e paure 
  • Recuperare le tue competenze più antiche
  • Individuare insieme altre figure professionali di contorno (ostetrica, psicoterapeuta, osteopata ecc)

-Dopo il primo contatto per quanto tempo ne avrò bisogno ?

La durata degli incontri dipende molto dai tuoi bisogni, dall’origine del problema, dal tipo di soluzione identificata, dalla capacità di mettere in atto i suggerimenti ricevuti e dall’efficacia dell’intervento stesso.

Può essere sufficiente anche un solo incontro.

-Che differenza c’è tra me e un’ostetrica?

Non faccio parte di uno staff medico, non compio atti medici, né attuo diagnosi cliniche.

La mia professionalità è completamente al servizio della madre, del bambino e della famiglia, fornendo sostegno pratico, informazioni, in tutto il percorso che va dalla gravidanza fino ai primi anni di vita del bambino abbracciando tutte le tematiche che li coinvolgono.

Puoi approfondire la tipologia dei servizi offerti nella sezione dedicata.